Storia e Arte

La città di Santena ha una storia recente, poiché l’antico borgo dipendente da Chieri è divenuto comune soltanto nel 1879 e città nel 1937. Tuttavia, non mancano i monumenti significativi. Tra questi, si segnalano la Villa Cavour, il castello o “Torre delle corone”, l’asilo infantile “Visconti Venosta Cavour”, il parco Cavour, il castello di San Salvà, la Torre di Ponticelli.

Numerosi sono pure gli edifici religiosi pregevoli sotto il profilo storico e artistico, dei principali dei quali si dà in questa sezione una sintetica presentazione. Note e documentazione approfonditi si possono rinvenire nell’ottimo studio di Carlo Smeriglio, Santena: da Villaggio a Città, Edizioni Ianni, Santena 2006.