Pallavolo

La “Pallavolo San Luigi” nasce nel 1982, come ramo del neonato “GPS – Gruppo Polisportivo ‘San Luigi’ Santena”, ed inizia le attività nel 1983 nell’ambito dell’oratorio “San Luigi” facendo propri (come elemento fondante) i principi dell’oratorio stesso, vale a dire la crescita umana, spirituale e sociale dei suoi aderenti attraverso lo sport, ponendo in primo piano la ricerca dell’individuo prima che del risultato sportivo.

La prima squadra di Volley femminile è formata anche per dare una risposta alla mancanza di alternative per le ragazze in un panorama sportivo cittadino essenzialmente al maschile.
Il panorama iniziale è sconfortante: la palestra dell’oratorio, mai veramente usata, sino a quel momento, per questo scopo, è in condizioni non idonee: mancano le attrezzature, l’illuminazione è inadeguata, gli spogliatoi non esistono e mancano i servizi igienici…

Ma non manca sicuramente la volontà, da parte di dirigenti e allenatori che man mano si succedono, di migliora una struttura che arriverà ad essere dignitosa e funzionale.
Tutto ciò senza dimenticare – anzi! – i motivi ed i principi che avevano spinto ad affrontare l’avventura di riportare la pallavolo a Santena.

Il primo nucleo di ragazzine “atlete” cresce, a loro si affiancano nuove leve, le squadre aumentano e dopo i primi tempi di rodaggio si comincia a partecipare ai primi campionati di categoria non dimenticando l’origine oratoriana. Si passa dall’affiliazione alle “Polisportive Giovanili Salesiane” (PGS) al “Centro Sportivo Italiano” (CSI),  per arrivare anche ai campionati di Federazione. Con il crescere della preparazione fisica cominciano ad arrivare i primi risultati culminati con la conquista della 1ª divisione FIPAV.

Nel 1995, una dolorosa scissione dimezza la “Pallavolo San Luigi”. Se ne vanno soprattutto le squadre adulte, rimangono le squadre giovanili con le quali i pochi dirigenti ed allenatori rimasti incominciano una lenta ma costante opera di ricostruzione che riporta il “San Luigi” nel giro di qualche anno a riconquistare risultati di prestigio sia a livello di Federazione che a livello di enti di promozione sportiva quale il CSI, non solo a livello Torinese, ma conquistando importanti traguardi nazionali e rispettando la propria collocazione oratoriana, nei campionati ANSPI.

Nel 1997 la “Pallavolo San Luigi”, tradizionalmente femminile, si arricchisce di una squadra maschile seniores come auspicio per un settore giovanile maschile, accanto e insieme al “regno” del calcio. Il resto è storia dei nostri giorni.

Per altre informazioni, si può visitare il sito dedicato: www.gpsluigipallavolo.it

Lascia un commento