Confessioni per Ognissanti: gli orari

In occasione della solennità di Ognissanti, sono previste queste disponibilità straordinarie di presenza dei sacerdoti per celebrare il sacremento del Perdono nelle tre parrocchie di Santena, Cambiano e Villastellone:
 

sabato 28 ottobre:

ore 10.30-12.00: a Santena (in Grotta)
ore 17.00-18.00: a Santena (in chiesa parrocchiale) e contemporaneamente a Cambiano (in chiesa …

Catechismo: ecco tutti i calendari

Inizia il nuovo anno di catechismo e sul sito della parrocchia sono reperibili tutti i calendari degli incontri di catechismo per l’iniziazione cristiana dei fanciulli per l’anno pastorale 2017-2018. Si possono consultare oppure scaricare dalle pagine relative a ciascun anno del percorso:
1° anno (2a elementare, giorno di catechismo: sabato): clicca …

Vaccinazioni obbligatorie: avviso per i genitori della scuola materna

E’ tempo di cominciare a pensare all’inizio della scuola, a causa di alcune indicazioni che l’Ufficio scolastico regionale ha diramato, rivolte anche alle scuole materne (vedi anche questa pagina del sito della parrocchia, cliccando qui).
Così, l’asilo “San Giuseppe” di Santena invita ogni famiglia dei bimbi che lo frequentano o frequenteranno …

La Parola della festa: “Cecità”

Vangelo meraviglioso quello di oggi, quarta domenica di Quaresima. Il cieco nato, che Gesù guarisce, diventa il simbolo di chi non riesce a vedere le cose della vita  alla luce di Dio.
Tutti nasciamo ciechi nello spirito ed è solo l’incontro con Gesù che ci aiuta a vederci chiaro. Pare che …

Quaresima di Fraternità: un progetto in Libano

Da alcuni anni, la diocesi di Torino ha chiesto alle parrocchie di sostenere progetti missionari verificati dall’Ufficio missionario diocesano. Anche a Santena, in passato, sono stati raccolti fondi per progetti proposti da missionari o volontari amici e conosciuti dai sacerdoti santenesi o dai parrocchiani. Il Gruppo missionario, però, ha ritenuto …

La Parola della festa: “Sale e luce”

Gesù ci dice oggi (quinta domenica del Tempo ordinario) come deve essere il cristiano nel mondo: sale e luce. Sono due immagini semplici, ma spiegano bene il pensiero di Gesù.
Il sale non serve per se stesso, ma serve per dare sapore ai cibi, per preservarli dalla corruzione, per fertilizzare la …