Corso Pre Matrimoniale

«O Dio che nel grande mistero del tuo amore hai consacrato il patto coniugale,
come simbolo dell’unione di Cristo con la Chiesa,
concedi a questi sposi di esprimere nella vita il sacramento che celebrano nella fede».

Nella Chiesa cattolica, l’unione dell’uomo e della donna nel matrimonio è azione di salvezza compiuta da Gesù Cristo: è sacramento. Infatti i cristiani si sposano «nel Signore» (1 Cor. 7,39) e la grazia del sacramento del matrimonio perfeziona e consolida l’amore umano e santifica i coniugi nel cammino della vita.

L’amore vissuto dagli sposi nel matrimonio dev’essere:

fedele ed indissolubile, cioè per sempre;
totale, cioè comprensivo di spirito e corpo;
unico, cioè esclusivamente riservato ai due;
fecondo, cioè aperto ai figli ed al servizio per il prossimo.

I due sposi si promettono di essere reciprocamente­ fedeli per tutta la vita, di amarsi, onorarsi e di accogliere con responsabilità i figli che Dio donerà loro e di educarli nella fede cristiana.
Il Signore Gesù dona agli sposi lo Spirito Santo per renderli capaci di amarsi con carità coniugale; li consacra come coppia ricordando che solo Dio sazia il loro amore; li chiama a collaborare con Lui per il Regno di Dio.

Il matrimonio‑sacramento non dispensa dalla fatica ma la rende sensata e possibile con un cammino spirituale di coppia fatto di preghiera, di ascolto della Parola di Dio, di Eucaristia, di gesti di attenzione reciproca e di dialogo.

Gli sposi cristiani si impegnano ad annunciare e vivere il Vangelo di Gesù in famiglia, nella Chiesa, nella società.