Bar Villa Tana
La Scuola S. Giuseppe
Oratorio San Luigi
Storia dell’Elios

Comunità in cammino

Il foglio mensile «Comunità in cammino» è lo strumento cartaceo di collegamento che la parrocchia offre ai fedeli dal 1989 per comunicare e ricordare loro le varie iniziative pastorali di annuncio del vangelo, celebrazione dei sacramenti, carità e oratorio in calendario. È in distribuzione al fondo della chiesa parrocchiale e in Grotta e affisso nelle bacheche all’esterno della chiesa, all’oratorio, e nelle chiese di Tetti Giro e Case Nuove, a partire dall’ultima domenica di ogni mese per tutto il mese successivo.

Scaricalo cliccando qui

Ci ha preceduti nella casa del Signore Ida Mingo ved. Cecire
di anni 86. La comunità è invitata a partecipare alla preghiera del Rosario in suo suffragio che si farà lunedì 20 maggio alle ore 20...
Continua... "Ci ha preceduti nella casa del Signore Ida Mingo ved. Cecire"
Ci ha preceduto nella casa del Signore Mariuccia Boccardo
di anni 81. La comunità è invitata a partecipare alla preghiera del Rosario in suo suffragio che si farà venerdì 17 maggio alle ore 20,00...
Continua... "Ci ha preceduto nella casa del Signore Mariuccia Boccardo"
Ci ha preceduto nella casa del Signore Giacinto Falcone
di anni 67. La comunità è invitata a partecipare alla preghiera del Rosario in suo suffragio che si farà lunedì 13 maggio alle ore 20,00...
Continua... "Ci ha preceduto nella casa del Signore Giacinto Falcone"
Iscrizioni a Estate Ragazzi: come faccio?
Si sono aperte oggi, sabato 11 maggio, le iscrizioni all'Estate Ragazzi parrocchiale 2019. Per effettuare l'iscrizione, che va fatta online attraverso il sito parrocchiale, ecco...
Continua... "Iscrizioni a Estate Ragazzi: come faccio?"

Iscrizioni a Estate Ragazzi: come faccio?

Si sono aperte oggi, sabato 11 maggio, le iscrizioni all’Estate Ragazzi parrocchiale 2019. Per effettuare l’iscrizione, che va fatta online attraverso il sito parrocchiale, ecco la procedura da seguire:

  • L’iscrizione si effettua online sul sito parrocchiasantena.it, dall’11 maggio al 2 giugno.
  • Per effettuare l’iscrizione, il genitore si registra al sito della parrocchia.
  • Non appena registrato come nuovo utente, il genitore visualizza il form per l’iscrizione (il form si trova a questo indirizzo: http://www.parrocchiasantena.it/iscrizioni/estate-ragazzi-2019/).
  • Compilato il form in tutti i campi necessari, arriva al genitore una mail all’indirizzo che ha indicato come proprio riferimento. Questa mail vale come ricevuta della richiesta di iscrizione.
  • Il genitore a questo punto deve attendere la conferma dell’iscrizione, che arriverà nel più breve tempo possibile (entro una settimana circa), dall’indirizzo iscrizioni@parrocchiasantena.it
  • Una volta ricevuta la conferma dell’iscrizione, il genitore deve pagare la quota di iscrizione. Può farlo con due modalità, a sua scelta:
    • in contanti, in ufficio parrocchiale, durante i normali orari di apertura;
    • con bonifico bancario, i cui dati saranno inviati via mail insieme alla conferma d’iscrizione.

Per qualsiasi informazione, è a disposizione l’indirizzo mail dedicato iscrizioni@parrocchiasantena.it oppure ci si può rivolgere alla segreteria parrocchiale (011.9456789, dal lunedì al venerdì in orario 9-12).

Dona il tuo 5×1000 all’oratorio San Luigi!

E’ tempo di dichiarazioni dei redditi e dunque anche di ricordarsi di donare il proprio 5×1000 a una realtà che ha bisogno del sostegno di persone generose e amiche: fra queste, c’è l’oratorio parrocchiale “Circolo San Luigi” di Santena. Non è necessario risiedere a Santena per poter destinare il proprio 5×1000 all’oratorio: lo può fare qualsiasi contribuente italiano.

Le attività molteplici dell’oratorio sono note a tutti i frequentanti e ai santenesi. Le proposte che vengono fatte – sportive, ricreative, di aggregazione – hanno costi che attingono alle risorse messe a disposizione da volontari, sostenitori, genitori e famiglie dei ragazzi. Ma gli “scoperti” sono sempre notevoli e ogni contributo è il benvenuto. Gli spazi esterni sono a disposizione di tutti, grandi e piccini, e la loro manutenzione, insieme a quella delle strutture, è a carico della parrocchia, dunque dei benefattori e di chi sempre aiuta con generosità. Uno dei canali per poter sostenere l’oratorio è anche e proprio il 5×1000.

A tutti coloro che negli anni scorsi hanno firmato per destinare il loro 5×1000 all’oratorio “Circolo San Luigi” va il più sentito grazie, per quanto si è potuto realizzare anche grazie a questo aiuto. E grazie anche a tutti coloro che firmeranno pure per la dichiarazione dei redditi di quest’anno. Se non avete ancora consegnato la vostra dichiarazione… coraggio, firmate per il “Circolo San Luigi”!

I perché dell’8xmille alla Chiesa cattolica

Se firmo l’8xmille pago dei soldi in più?
No. Ogni firma equivale ad una preferenza. Se firmi, scegli tu a chi indirizzare l’8xmille della tasse già pagate da tutti. Ogni firma vale allo stesso modo: non c’è differenza tra quella di un operaio e quella di un imprenditore. È importante, però, confermare ogni anno la propria scelta per la Chiesa cattolica.

Se non firmo, chi decide dove va l’8xmille?
Lo decide chi, al contrario, ha firmato. Lo Stato italiano, infatti, distribuisce i fondi in base alle scelte fatte dai cittadini. Immaginiamo che su 100 contribuenti firmino in 50. Tutto l’8xmille messo a disposizione dallo Stato sarà ripartito in base alle scelte fatte da questi 50 contribuenti.

Perché l’8xmille alla Chiesa cattolica?
Perché grazie a queste risorse si possono aiutare le persone più bisognose presenti nella tua città, ma anche nei Paesi lontani in via di sviluppo. I fondi ricevuti sono usati per dare supporto alle Caritas diocesane, sostenere i sacerdoti, costituire nuove parrocchie nelle periferie abbandonate e degradate.

Come sono spesi i soldi dell’8xmille?
L’utilizzo è regolato da una legge dello Stato (L. 222/85). La Chiesa cattolica distribuisce i fondi ottenuti per le esigenze religiose di tutte le diocesi e parrocchie, per interventi di carità in Italia e nel Terzo Mondo e per sostenere i sacerdoti. Su www.8xmille.it trovi la mappa delle opere realizzate in Italia.

La Chiesa cattolica accumula ricchezza?
No. Il denaro è un mezzo, non un fine. Le risorse a disposizione sono, quindi, strumento per annunciare il Vangelo con opere concrete per il bene di tutti. La Chiesa che annuncia il Vangelo è fatta di persone concrete da accogliere, spazi per pregare, bisognosi da aiutare, sacerdoti da sostenere. Se il denaro sostiene la Chiesa, è per servire tutti.

Estate ragazzi parrocchiale e campi estivi: tutte le informazioni

Stanno per aprirsi le iscrizioni all’Estate Ragazzi parrocchiale e ai campi estivi in montagna. Sabato 11 maggio si inizia con Estate Ragazzi: le iscrizioni andranno effettuate attraverso questo stesso sito, alla pagina che si apre cliccando qui, e resteranno aperte fino al 2 giugno.La parrocchia, in collaborazione con l’oratorio Circolo …

Ci ha preceduti nella casa del Signore Luciana Berrino ved. Migliore

di anni 82.

La comunità è invitata a partecipare alla preghiera del Rosario in suo suffragio che si farà domenica 5/5 alle ore 17,15 in chiesa parrocchiale.

Il funerale si terrà lunedì 5 maggio alle ore 11,00 direttamente in chiesa parrocchiale.

La salma sarà sepolta nel cimitero di Santena.